infoGrafica7efficienza_web (1)

Superare la tariffa progressiva per promuovere gli usi efficienti dell'elettricità


 

La diffusione delle tecnologie e degli usi efficienti dell’elettricità è una delle chiavi fondamentali per conseguire gli obiettivi di politica energetico-ambientale fissati dall’Unione Europea per il 2030. Ma, nonostante alcuni recenti timidi passi in avanti, il nostro Paese è ancora scarsamente consapevole della necessità di avviare questo processo. Per questo, gli Amici della Terra Italia ne hanno fatto un impegno prioritario nell’ambito della propria campagna per la promozione dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili termiche.

Sono tre i principali ostacoli ad uno sblocco di questa situazione: 1) il sistema tariffario progressivo che penalizza l’utilizzo delle pompe di calore per il riscaldamento e ritarda la diffusione dell’auto elettrica e delle altre tecnologie ad alta efficienza nonostante i loro indubbi vantaggi ambientali; 2) I costi spropositati, scaricati sulla bolletta, degli incentivi attribuiti alle sole fonti rinnovabili elettriche; 3) l’incapacità di fare delle scelte chiare nelle politiche energetico ambientali, in termini di efficacia e di costi, privilegiando l’efficienza energetica e le rinnovabili termiche.

Il processo per il superamento della progressività della tariffa elettrica avviato dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (AEEGSI) è la premessa per un rilancio delle politiche energetico ambientali sinergico con le politiche per la ripresa economica del Paese. In particolare, il programma di riqualificazione energetica degli edifici abitativi e del terziario, che sta per essere varato dal Governo in attuazione della normativa UE, potrebbe valorizzare le tecnologie proposte dall’industria italiana in questo settore e favorire l’utilizzo del potenziale del sistema elettrico italiano che, già oggi, rappresenta un caso di eccellenza in termini di efficienza energetica.


 

IL PROGRAMMA

Ore 9,30 Sessione mattutina: Obiettivi 2030 e ruolo del vettore elettrico

Presiede e introduce Monica Tommasi, Presidente degli Amici della Terra

Relazioni:
Federico Testa, Commissario Enea: Il ruolo dell’elettricità nelle politiche di efficienza energetica
Emanuele Regalini, AEEGSI: Gli orientamenti dell'Autorità per riformare la tariffa elettrica domestica
Simone Maggiore, RSE: Consumi elettrici e impatto della riforma della tariffa
Mario Cirillo, REF-E: Scenari di de carbonizzazione per gli obiettivi 2030

Interventi programmati:
Esther Benigni responsabile Affari Regolatori e Mercato di A2A: Efficienza del vettore elettrico e non solo, nei servizi di A2A
Fabio Tentori, Responsabile processi e operations di efficienza energetica Enel Italia: L'efficienza energetica: un'opportunità per il Paese, i consumatori e le imprese
Lorenzo Sessa, Direttore Commerciale Marketing Edison: Il ruolo delle utility per l’efficienza energetica nel settore domestico
Michele Governatori, Presidente AIGET: Competitività dell'energia elettrica: impatto di fisco e parafisco
Gaetano Parisi, Design Training Manager Mitsubishi Electric: Pompe di calore elettriche: comfort, elevate prestazioni e sostenibilità, attraverso l’uso efficiente del vettore elettrico
Cinzia Felici, Amministratore Delegato Consul System: L’elettricità efficiente nel panorama europeo: i progetti Horizon 2020

Interventi Istituzionali:
Massimo Mucchetti, Presidente della Commissione Industria del Senato
Maurizio Pernice, Direttore Generale per il Clima e l’Energia, Ministero dell’Ambiente


 

Ore 13,30: Buffet


 

Ore 14,30 Sessione pomeridiana: La tariffa progressiva è un ostacolo agli usi efficienti del vettore elettrico

Tavola rotonda. Coordina Diego Gavagnin

Intervengono:
Tommaso Franci, Amici della Terra
Giovanbattista Zorzoli, Coordinamento FREE
Pieraldo Isolani, Unione dei Consumatori
Giuseppe Gatti, Engie, Energia Concorrente
Gianni Pietro Girotto, Senatore del Movimento 5 Stelle
Chicco Testa, Assoelettrica
Alessandro Riello, Assoclima
Walter Rebosio, Ceced Italia
Carlo Stagnaro, Ministero Sviluppo Economico
Claudio Di Mario, Smart Energy Expo

Conclude:
Guido Bortoni, Presidente Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Servizio Idrico


 

 

scarica-il-programma